Consigli di lavoro, Lavoro, Vita in ufficio

Rapporto fornitore – cliente: esempio di una buona presentazione

Non mettersi sulla difensiva se il progetto non piace al cliente, non cominciare con i “sì, ma….”, ma riservarsi di ri-presentare intere parti se si capisce che non rispondono alle esigenze e porre domande circostanziate per capire meglio il punto di vista del cliente, “cosa preferisce tra questa possibilità e quest’altra?”: ecco, oggi ho assistito ad una gran bella presentazione di un nostro fornitore su un progetto molto spinoso.

Da quella riunione siamo usciti tutti con la sensazione di essere entrambi, cliente e fornitore, dalla stessa parte e di aver contribuito concretamente a far avanzare il progetto nella direzione desiderata da ambedue e non imposta unilateralmente dal cliente.

Tutto merito, bisogna dirlo, della senior account del fornitore che ha saputo condurre una riunione non facile, che partiva da premesse compromesse, e si è portata a casa delle approvazioni importanti e delle informazioni altrettanto fondamentali per le parti di progetto da rivedere.

Brava Giusy!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...